I PRODOTTI DEL NOSTRO FORNO

 
 
 
 
 

i tesori del piemonte

 
“Tonda e gentile”, così si chiama la nocciola del Piemonte. Il primo aggettivo ne descrive le caratteristiche fisiche, il secondo ne descrive le qualità organolettiche. Gentile, perché caratterizzata da sapore e profumo morbidi, mai aggressivi, ma nel contempo intensi e meravigliosi.
Produrre dolci in Piemonte vuol dire principalmente nocciola: Torte, torcetti, baci di dama e biscotti. Accanto a questo tesoro non possono mancare gli amaretti e altri dolci tipici piemontesi.
 
 
 
amaretti
 
 
 
 
 

La farina di mais

 
 
 
 
 
 
Un’altra dolce tipicità del Piemonte è la “pasta di meliga”, frolla a base di mais e se il mais è quello “ottofile” il risultato può essere soltanto uno: meraviglioso. Questo alimento nominato "melia du Re", forse perché particolarmente apprezzato da Re Vittorio Emanuele II, noto consumatore di polente e selvaggina, è stato riscoperto e reintrodotto nel territorio. Da questa varietà, infatti, si ricava una farina macinata a pietra con eccezionali qualità organolettiche.
 
 
 
 
 

salati e lievitati

 
 
 
Accanto ai dolci è in preparazione una linea salata, che vede sempre il mais protagonista. Siamo all’inizio e promettiamo molte gustose sorprese. Continuate a seguirci.